Testimonianza Roberto - Giocatori Anonimi Italia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Testimonianza Roberto

 

Dodici anni or sono conobbi giocatori anonimi e fu il giorno più importante della mia vita. Vado a motivare questa affermazione: ero un uomo che per motivi di una infanzia difficile sono cresciuto con dei problemi psicologici che mi hanno segnato la vita fino a quel giorno di luglio del 2002. Dopo una tragedia, la morte di un fratello più giovane, entrai in una grossa depressione ansiosa, che mi creó problemi nel lavoro e nelle relazioni pubbliche. Ero un uomo ansioso, depresso, solo , asociale con una moglie e due figli ai quali dovevo sfamare,educare. Lascio immaginare cosa potevo fare, mia moglie era messa peggio di me, che bella famiglia vero.
Ma il bello deve ancora venire come se non ne avessi abbastanza di sfighe. Entrai a far parte dei giocatori compulsivi, cioè dovevo giocare d'azzardo ad ogni costo. Mi sono giocato tanti soldi, che ancora per due anni ho debiti. Mi sono " giocato" la stima dei miei figli ed ho fatto mancare il mio tempo per loro . Mi sono fermato grazie al programma di G. A . che mi ha fatto riflettere sulla mia vita e che potevo migliorare, seguendo il programma di G.A. e i suoi suggerimenti. Ho cambiato il mio stile di vita, ho imparato ad amare e ad amarmi. Non mi sento più solo l' autostima é buona, ed il gioco d'azzardo fa parte del passato. Oggi è un uomo nuovo che è pronto per il suo rientro nella societa

Torna ai contenuti | Torna al menu